VPS Giappone

Scopri I VPS Japan

  • Server VPS personalizzabili e con prestazioni affidabili con downtime minimo a un prezzo accessibile
  • Localizzati e ospitati nei datacenter di Singapore e Australia, offrono una latenza ridotta agli utenti in Giappone
  • Fino a 2 Gbps di banda passante*
VPS

Performance elevate

I team OVHcloud assemblano e configurano i server per ottenere prestazioni ottimizzate. I nostri VPS si basano su architetture Intel di ultima generazione, storage SDD NVMe e un’infrastruttura resiliente in grado di rispondere a qualsiasi tipo di esigenza.

Icons/concept/server/ServerManaged Created with Sketch.

Ambiente dedicato

Le risorse fisiche sono totalmente assegnate all’utente e l’accesso al server è completo, per poter ospitare siti Internet e applicazioni professionali. La gamma VPS consente di gestire i propri progetti Web in un ambiente server su misura per i propri utilizzi.

Icons/concept/Lightbulb Created with Sketch.

Semplicità e autonomia

I VPS permettono di liberarsi dai pensieri dei vincoli associati all’hardware (evoluzione dei componenti, malfunzionamenti tecnici, ecc...) e disporre di un controllo totale sul proprio server virtuale. Propongono inoltre un’ampia scelta di distribuzioni Linux e Windows preinstallate e interfacce di gestione Web.

Icons/concept/infinite@3x Created with Sketch.

Traffico illimitato

Il traffico dei VPS è illimitato*, con una banda passante massima di 2 Gbit/s. Queste caratteristiche permettono di ospitare servizi o applicazioni che richiedono una velocità di trasmissione elevata rispondendo a esigenze specifiche senza costi aggiuntivi.

*Esclusi i datacenter in Asia Pacifica.

Icons/concept/Floppy/Floppy Created with Sketch.

Opzioni di backup

Proteggi i tuoi dati grazie alle opzioni di backup VPS. L'opzione di backup permette di effettuare il backup dei dati in modo automatico e regolare. L’opzione Snapshot permette di creare in pochi click un’istantanea del proprio server virtuale, direttamente dallo Spazio Cliente.

Disponibilità

I VPS sono la soluzione ideale per ospitare applicazioni aziendali in un ambiente di produzione o preproduzione. La nostra infrastruttura offre ai servizi degli utenti latenza ridotta e disponibilità hardware garantita da SLA, per assicurare un servizio costantemente stabile.

FAQ

Cos'è un VPS e a cosa serve?

Un VPS è un server virtuale (Virtual Private Server) su cui è possibile caricare siti (vetrina, e-commerce, contenuti, media...) e applicazioni software (portali, extranet, soluzioni collaborative, wiki, CRM...). Diversamente dall'hosting condiviso, permette di isolare i dati in una macchina virtuale dedicata al cliente.
I VPS costituiscono il compromesso perfetto tra hosting Web e server fisici: combinano l'affidabilità e le performance di un ambiente dedicato e al tempo stesso permettono di liberarsi dal pensiero della gestione hardware.

Chi può utilizzare un VPS?

L’utilizzo di un VPS richiede competenze di base in amministrazione di server. Queste nozioni sono fondamentali per gestire il sistema operativo (Linux, Windows, PrestaShop o WordPress) installato sulla macchina e configurare le applicazioni.
Per utilizzare un VPS anche senza possedere particolari competenze, è possibile contattare uno dei nostri partner.
Per usufruire di risorse garantite anche senza conoscenze specifiche nell'amministrazione di server, suggeriamo di optare per i nostri hosting Web Performance.

È possibile ospitare più siti Internet su un VPS?

Sì, un VPS può essere suddiviso in partizioni e organizzato in base a necessità specifiche. Può essere utilizzato per ospitare più siti o progetti, assegnando a ciascuno uno spazio privato di dimensioni definite. Per semplificare queste operazioni è possibile installare un’interfaccia di gestione di siti Web, come Plesk o cPanel.

Le soluzioni VPS includono un dominio o un servizio email?

I VPS non includono nativamente domini o servizi email. Queste opzioni sono disponibili direttamente nello Spazio Cliente al momento della consegna del VPS.

Come scegliere tra VPS e hosting Web?

Il VPS rappresenta un’evoluzione logica alle soluzioni di hosting Web. Garantisce maggiori possibilità e libertà d’azione relativamente a configurazione, accesso e funzionalità (root, Apache, file PHP.init). Permette inoltre di installare certificati SSL e qualsiasi altro tipo di software.
È però fondamentale scegliere il VPS con la massima attenzione, optando per la configurazione più adatta alle esigenze delle applicazioni utilizzate e modificandola in base alla crescita del proprio progetto.

Quali sono le differenze tra le soluzioni VPS e Public Cloud?

I VPS Cloud sono macchine virtuali ottimizzate e progettate per adattarsi agli ambienti di preproduzione e produzione. Si tratta di ambienti dedicati su cui è possibile ospitare uno o più progetti Web.
Il Public Cloud di OVHcloud propone invece un’infrastruttura multiserver con macchine high availability e rete privata vRack disponibile.

Quali sono i vantaggi di un VPS rispetto a un server dedicato?

I VPS offrono il vantaggio di liberare l’utente da pensieri legati alla gestione hardware (ad esempio monitoraggio dello stato di dischi, RAM e CPU) e sono adatti alla maggior parte degli utilizzi Web, per progetti di dimensioni contenute.
I server dedicati sono consigliati per gestire in autonomia l’aspetto hardware, costruire architetture elaborate, creare infrastrutture con rete privata (vRack) integrata, implementare soluzioni complesse diverse dai servizi Web.
In generale, si può affermare che gli utenti con un’attività Web in crescita si evolvono verso server dedicati o soluzioni Public Cloud: questi servizi offrono infrastrutture più complesse e flessibili, adeguate a una forte crescita.

Per i VPS ospitati a Sydney e Singapore: 1 TB traffico/mese per i VPS della gamma “Starter” e “Value”, 2 TB/mese per i VPS della gamma “Essential”, 3 TB/mese per i VPS della gamma “Comfort” e 4 TB/mese per i VPS della gamma “Elite” . Al raggiungimento della quota mensile massima la banda passante è ridotta a 10 Mbps.