Load Balancer OVHcloud

Gestione ottimizzata dei carichi variabili di traffico sulle applicazioni

Riservato agli utilizzatori del servizio Managed Kubernetes.
Dal 15 luglio gli utilizzatori della soluzione Managed Kubernetes potranno usufruire di un accesso anticipato gratuito. A partire dal 14 settembre il servizio sarà a pagamento e prevederà uno SLA del 99,99%.

Per le attività in crescita e le applicazioni che devono far fronte a variazioni di traffico, garantire l’operatività mantenendo lo stesso livello di servizio è fondamentale. Le applicazioni Cloud sono in genere costruite su architetture distribuite e ripartite: sono più solide e permettono una scalabilità più semplice. Il Load Balancer di OVHcloud permette di equilibrare il carico delle applicazioni su più nodi in tempo reale, in modo automatico e sicuro.

99,99% di disponibilità

Il Load Balancer di OVHcloud è stato sviluppato su un’architettura distribuita in grado di fornire un alto livello di disponibilità e resilienza.

Gestione automatica dei nodi

In caso di malfunzionamento, il nodo interessato viene automaticamente escluso dalla lista delle risorse disponibili per la ripartizione. In questo modo viene garantita una gestione più semplice delle operazioni di manutenzione e arresto.

Integrazione diretta a Kubernetes

Il Load Balancer dispone di un’interfaccia compatibile con Kubernets che permette di controllare il funzionamento del servizio con gli altri strumenti nativi.

Caratteristiche
TCP 10.000 connessioni
HTTP 2.000 req/s
Banda passante 200 Mbit/s

 

Modalità di utilizzo

Applicazioni Web a traffico elevato

Se il traffico generato dalla propria applicazione è elevato e il numero di visite aumenta regolarmente, grazie al Load Balancer di OVHcloud è possibile gestire questa crescita includendo con la massima semplicità nuovi nodi nella configurazione.

Attività variabile o stagionale

I siti di informazione ed e-commerce possono registrare variazioni importanti molto rapidamente. Il Load Balancer è in grado di eseguire sempre una ripartizione efficace del carico, sia in caso di aumento che di diminuzione del traffico

Aggiornamenti applicativi senza interruzioni

Il meccanismo di rolling upgrade permette l’aggiornamento dei nodi applicativi senza interruzioni grazie alla reattività del servizio Load Balancer. Le operazioni di aggiunta e rimozione di nodi viene gestita automaticamente.

Caratteristiche

 Il nostro Load Balancer è in costante evoluzione. Attualmente il servizio presenta queste caratteristiche:

TCP 10.000 connessioni
HTTP 2.000 req/s
Banda passante 200 Mbit/s

Presto saremo in grado di rispondere a esigenze maggiori in modo flessibile.

Operazioni da riga di comando

Per Kubernetes:

Crea un Load Balancer

kubectl -f apply load_balancer.yaml

Rimuovi un Load Balancer

kubectl delete service load-balancer

Funzionalità

Interazione immediata

La creazione del Load Balancer richiede meno di un minuto e l’aggiornamento è praticamente istantaneo. Questo sistema assicura una maggiore reattività nella gestione dei picchi di carico.

Interfaccia Kubernetes

L’opzione Load Balancer può essere creata e gestita direttamente da Kubernetes.

Health Check con protocolli multipli

Le condizioni di esclusione di un nodo possono essere definite sulla base di criteri specifici, tra cui la verifica TCP classica (già disponibile), la risposta dell’applicazione o un codice HTTP (disponibile a breve).

Proxy Protocol

Per conservare l’indirizzo iniziale del mittente, il Load Balancer integra il Proxy Protocol consentendo così azioni essenziali a livello dei nodi come filtro di indirizzi IP, generazione di statistiche e analisi dei log.

Filtri su indirizzi IP

È possibile scegliere una politica di accesso con filtri attivi di default e definire la lista degli indirizzi IP autorizzati a connettersi alla propria soluzione.

Cifratura TLS (presto disponibile)

La maggior parte delle applicazioni comunicano con un livello di cifratura TLS. Il Load Balancer di OVHcloud integra questo livello utilizzando un certificato fornito dall’utilizzatore o gestito dal servizio.

Collegamento alle reti private (presto disponibile)

Per mantenere i nodi applicativi esclusivamente sulla rete privata, il Load Balancer può funzionare come gateway tra indirizzi pubblici e reti private grazie alla vRack di OVHcloud.

Compatibilità con le istanze (presto disponibile)

Il Load Balancer è in grado di gestire diversi tipi di nodi, come container Kubernetes o istanze classiche OpenStack.

Pricing Public Cloud

Fatturazione Load Balancer

Il servizio Load Balancer viene fatturato su base oraria.