Definizione di VPS

VPS serveur OVHcloud

Cos'è un server privato virtuale?

Un server privato virtuale è un ambiente isolato creato su un server fisico a partire da una tecnologia di virtualizzazione. Questa soluzione offre tutti i vantaggi di un server standard: risorse dedicate, gestione completa della macchina e possibilità di scegliere il sistema operativo e le applicazioni da utilizzare, senza vincoli relativamente alla configurazione. 

Idealmente, il VPS è un compromesso tra hosting condiviso e server fisico: è scalabile, registra buone performance e dispone di un ambiente dedicato pur mantenendo costi contenuti.

Value

5,00 € + IVA/mese
4,60 € + IVA/mese
1 vCore
2 GB
40 GB NVMe
250 Mbps - Traffico illimitato*
Scopri di più

Essential

10,00 € + IVA/mese
9,20 € + IVA/mese
2 vCore
4 GB
80 GB NVMe
500 Mbps - Traffico illimitato*
Scopri di più

Comfort

20,00 € + IVA/mese
18,40 € + IVA/mese
4 vCore
8 GB
160 GB NVMe
1 Gbps - Traffico illimitato*
Scopri di più

Elite

Da 30,00 € + IVA/mese
Da 27,60 € + IVA/mese
8 vCore
Da 8 GB a 32 GB
Da 160 GB a 640 GB NVMe
2 Gbps - Traffico illimitato*
Scopri di più
Scalabilità

Scalabilità completa

Per rispondere alle esigenze degli utenti e delle attività in crescita, le risorse dei server privati virtuali possono evolversi: per disporre di più vCore, RAM o spazio disco è sufficiente aggiungerle dallo Spazio Cliente. In questo modo la fatturazione includerà solo l’effettivo consumo di risorse.

Icons/concept/Counter Created with Sketch.

Performance elevate

Con componenti di ultima generazione, un’architettura Intel comprovata e uno storage SSD NVMe, i VPS offrono performance ottimali. Utilizzati per l’hosting di siti Web, applicazioni o ambienti di preproduzione, il loro rapporto qualità/prezzo è tra i più interessanti del mercato.

Icons/concept/server/ServerManaged Created with Sketch.

Ambiente dedicato

Lo spazio per siti e applicazioni Web è un ambiente dedicato, cioè isolato da quello degli altri utenti. I nostri VPS combinano risorse fisiche assegnate e totale libertà di configurazione, per lasciare l’utente padrone nella scelta del tipo di utilizzo.

Icons/concept/Lightbulb Created with Sketch.

Semplicità e autonomia

Upgrade dei componenti e risoluzione dei malfunzionamenti sono gestiti da OVHcloud: liberi da questi pensieri, gli utenti possono concentrarsi con tranquillità sulla propria attività. Per una semplicità ancora maggiore, proponiamo un’ampia selezione di distribuzioni chiavi in mano (Ubuntu, Debian, Fedora, ecc...) preinstallate sul server.

Icons/concept/infinite@3x Created with Sketch.

Traffico illimitato

I server sono consegnati con traffico illimitato* e la banda passante può raggiungere fino a 2 Gbit/s, in base alla soluzione scelta. L’utilizzo dei nostri VPS non presenta nessun costo nascosto. 

*Esclusi i datacenter in Asia Pacifica.

Icons/concept/Floppy/Floppy Created with Sketch.

Opzioni di backup

Per assicurare l’integrità dei dati sono disponibili diverse opzioni di backup. Ad esempio è possibile creare manualmente i backup grazie a uno spazio disco esterno al server virtuale o pianificare copie automatiche con una rotazione di 7 giorni. Un’altra possibilità è effettuare uno Snapshot, cioè un’istantanea del proprio VPS.

Disponibilità

Le applicazioni possono essere ospitate in un ambiente di preproduzione o produzione approfittando di un livello di disponibilità elevato. La latenza ridotta della nostra infrastruttura e la disponibilità hardware garantita da SLA assicurano un servizio sempre affidabile.

Le risposte alle tue domande

Come iniziare a utilizzare un VPS?

A supporto dei clienti che hanno bisogno di aiuto nelle fasi iniziali di utilizzo di un server privato virtuale, è disponibile la guida Iniziare a utilizzare un VPS. La scelta del sistema operativo include numerose distribuzioni disponibili, tra cui Linux e Windows (modello Starter escluso), oltre a diverse applicazioni e CMS come WordPress e PrestaShop. Per gli utenti che preferiscono installare un pannello di controllo, in fase di installazione sono disponibili cPanel o Plesk.

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo di un VPS per il proprio sito Web?

I VPS forniscono un hosting dedicato a uno o più siti Web, con buone prestazioni e risorse scalabili: CPU, RAM e spazio di storage. I server virtuali si adattano alle diverse esigenze e permettono di risparmiare pagando un prezzo adeguato ai consumi. Offrono inoltre la possibilità di scegliere il datacenter in cui saranno ospitati, per localizzare il sito Internet più vicino ai propri utenti e ridurre così la latenza al minimo.

Qual è la differenza tra VPS e hosting condiviso?

La soluzione di hosting più giusta dipende dalle esigenze specifiche di ogni utente, ma anche dalle conoscenze tecniche possedute. Un hosting condiviso è adatto ai neofiti della gestione server, perché permette di ospitare un sito Web in modo molto semplice e senza preoccuparsi della sua configurazione. Per necessità più specifiche o utenti avanzati in grado di amministrare il server virtuale in autonomia, I VPS offrono una maggiore libertà (accesso root) e prestazioni superiori. L’ambiente è dedicato e dispone di risorse assegnate che l’utente può aumentare quando necessario. Interamente configurabile, il VPS può essere installato con diversi sistemi operativi per ottenere i risultati desiderati.