Opzioni VPS

Opzioni disponibili con i VPS OVHcloud

Spazio di storage esterno

Grazie alla tripla replica dei dati all’interno delle nostre infrastrutture, i dischi aggiuntivi esterni per VPS assicurano la massima resilienza. Sono attivabili on demand e consentono di aumentare progressivamente il volume per mettere al sicuro i propri dati in caso di interruzione di servizio.

50 GB 5,00 € + IVA/mese
100 GB 10,00 € + IVA/mese
200 GB 15,00 € + IVA/mese
500 GB 30,00 € + IVA/mese
Spazio Cliente OVH

Backup

Il backup dei dati è indispensabile per garantire il ripristino della propria attività in caso di malfunzionamenti tecnici o operazioni errate. OVHcloud propone due metodi di backup differenti.

Backup automatico

Tutti i dati al sicuro
a partire da

3,00 € + IVA/mese

La funzionalità di auto-backup libera l’utente dalle complessità legate a questa operazione: il backup del VPS (dischi aggiuntivi esclusi) viene pianificato giornalmente, esportato e infine replicato tre volte prima di risultare disponibile nello Spazio Cliente.

Backup manuale

Crea e ripristina uno Snapshot
a partire da

1,00 € + IVA/mese

Una strategia di backup efficace e conveniente consiste nella creazione di un’istantanea, o Snapshot, della propria macchina virtuale. Diversamente da un backup standard, non è necessario bloccare i dati per impedirne la modifica durante il processo e garantisce la disponibilità costante di un punto di ripristino completo.

Stabilità e continuità di servizio

IP Failover

Hosting senza interruzioni

2,00 € + IVA/IP

Con i VPS è possibile disporre di un IP Failover per ospitare progetti, certificati SSL, ecc... Questo IP può essere trasferito da un server a un altro in pochi secondi. Il servizio di hosting su IP Failover funziona così senza interruzione e permette di evitare malfunzionamenti hardware, sovraccarichi delle applicazioni installate e qualsiasi problema infrastrutturale.

IP geolocalizzato

Ottimizzazione della SEO internazionale

2,00 € + IVA/IP

È possibile aggiungere fino a 16 IP geolocalizzati in Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito, Polonia, Portogallo, Irlanda, Repubblica Ceca, Paesi Bassi, Finlandia, Lituania e Belgio. Ogni IP viene fatturato 2 € +IVA al momento dell'installazione ed è possibile associare IP di Paesi diversi a un unico VPS, indipendentemente dal modello scelto.

Load Balancer

Flessibilità garantita
a partire da

19,99 € + IVA/mese

Il Load Balancer di OVHcloud ripartisce il carico tra i diversi servizi nei nostri datacenter, assicurando scaling dell’infrastruttura in caso di aumento del traffico, tolleranza ai guasti e tempi di risposta ottimizzati. Il tutto con un livello di servizio che aspira a Zero Downtime.

Le risposte alle tue domande

A cosa servono gli IP aggiuntivi?

Utilizzare indirizzi IP aggiuntivi permette, ad esempio, di associare un IP diverso a ogni dominio per migliorarne il referenziamento ed evitare che i messaggi vengano identificati come Spam.
I VPS di OVHcloud vengono consegnati con un indirizzo IPv4 e un indirizzo IPv6 e offrono la possibilità di aggiungere fino a 16 IPv4 supplementari.

Qual è il principio di base dell’opzione Snapshot?

Gli Snapshot sono istantanee del VPS in un momento preciso e sono comparabili a punti di ripristino.
Dallo Spazio Cliente è possibile avviare la creazione di Snapshot, conservarli e utilizzarli per riportare la propria macchina allo stato in cui si trovava quando è stato effettuato.
Ricordiamo che ripristinare il VPS a partire da uno Snapshot comporta la cancellazione di quest’ultimo.

Qual è il principio di base dell’opzione di backup automatizzato?

Il backup automatizzato consente di pianificare i backup del proprio VPS (dischi aggiuntivi esclusi), con cadenza giornaliera e una rotazione di 7 giorni.
Queste copie vengono poi esportate sull’infrastruttura OVHcloud e replicate 3 volte su server differenti. È possibile utilizzarle in qualsiasi momento per ripristinare il VPS.

Qual è il principio di base dell’opzione di spazio aggiuntivo?

Lo spazio aggiuntivo è uno storage esterno al VPS che permette di copiare dati – spesso backup – dal proprio server virtuale. Questa opzione può essere paragonata a un disco USB da collegare al proprio computer per salvare una copia delle informazioni sensibili.
Per automatizzare il backup dei dati è necessario configurare un sistema in grado di eseguire l’operazione in modo automatico. Per accedere al servizio è possibile scegliere di utilizzare i protocolli FTP, NFS o CIFS.

Quali sono le differenze tra Snapshot e backup automatizzato?

L’opzione di backup automatizzato esegue una copia del VPS con cadenza giornaliera e la replica per tre volte. Consente di avere sempre a disposizione sette backup differenti, corrispondenti agli ultimi sette giorni di utilizzo.
Lo Snapshot richiede invece un’azione manuale da parte dell’utente e, se utilizzato per effettuare un ripristino, viene eliminato alla fine del processo.