metal-instances_image

Combinare la potenza del Bare Metal con l'automazione del Cloud

Le Metal Instances sono ideali per i carichi di lavoro che richiedono un accesso diretto alle risorse di calcolo, storage e rete. Permettono inoltre di rispondere alle esigenze in termini di performance, licensing o personalizzazione dei software a basso livello. Fatturate su base oraria o mensile, le Metal Instances dispongono di risorse totalmente assegnate all’utente. Sono compatibili con l'ecosistema Public Cloud ed è quindi possibile automatizzarne il deploy tramite strumenti di Infrastructure as Code.

Usufruire dei vantaggi dei server dedicati

Grazie all'accesso diretto a tutte le risorse disponibili sul server, le Metal Instances forniscono prestazioni elevate e massima affidabilità. Queste risorse permettono di eseguire carichi di lavoro che, per motivi di licensing e performance, non hanno bisogno di ambienti virtualizzati o richiedono un'assegnazione controllata di potenza di calcolo e storage tramite l’installazione di un hypervisor.

Combinare l'automazione del Cloud

Compatibili con l'ecosistema Public Cloud, le Metal Instances sono disponibili on demand e pronte in 3 minuti. Queste macchine possono essere create tramite API e strumenti Infrastructure as Code. In questo modo è possibile industrializzare l'utilizzo di istanze potenti, come le istanze virtualizzate, e arricchire i deploy con l’intero catalogo di soluzioni Public Cloud.

Controllare i costi

Le Metal Instances possono essere create per un'ora, alcuni giorni o tutto il mese, in base alle necessità. Con un ottimo rapporto performance/prezzo, queste istanze sono disponibili in diversi modelli che permettono di avere a disposizione l'hardware ottimale per il proprio carico di elaborazione. Come sempre, il traffico è incluso nel prezzo.

Certificazioni ISO/IEC 27001, 27701 e HDS

Le nostre infrastrutture e servizi Cloud sono certificati ISO/IEC 27001, 27017, 27018 e 27701 e assicurano la presenza di un sistema di gestione della sicurezza informatica (in inglese “Information Security Management System” o ISMS) per la gestione dei rischi, delle vulnerabilità e della continuità operativa, oltre che di un sistema di gestione delle informazioni personali (Personal Information Management Systems, PIMS). La certificazione HDS garantisce la sicurezza dell'hosting dei dati sanitari.

La nostra gamma

 

Small

Medium

Large

Descrizione Primo tipo di Metal Instances a offrire un isolamento assoluto a una tariffa davvero conveniente, ideale per applicazioni che richiedono frequenze di calcolo elevate. Best seller dei server fisici con una quantità di core e RAM adatta a rispondere alla maggior parte delle modalità di utilizzo, a partire dalle applicazioni distribuite. L'hardware disponibile è concepito per offrire il miglior rapporto performance/prezzo per utilizzi intensivi ed esigenti.
Nome bm-s1 bm-m1 bm-l1
Processore

Intel Xeon-E 2274G - 4 c/8 t — 4 GHz/4,9 GHz

Intel Xeon-E 2288G – 8 c/16 t - 3,7 GHz/5 GHz

AMD EPYC 7371 —16 c/32 t - 3,1 GHz/3,8 GHz

 

Memoria 32 GB 64 GB 128 GB
Storage 2 x 960 GB SSD NVMe SoftRAID 2 x 960 GB SSD NVMe SoftRAID 2 x 960 GB SSD NVMe SoftRAID
Rete Pubblica: 1 Gbps - Privata: 2 Gbps

 

Casi d’uso

Compatibilità con politiche di licensing specifiche

Le condizioni di utilizzo di alcuni software non ne consentono l’esecuzione su ambienti virtualizzati. Le nostre Metal Instances sono dotate di un livello di virtualizzazione che permette agli utenti di usufruire di server totalmente dedicati, in grado di fornire tutta la potenza necessaria e garantire il rispetto delle politiche di licensing che richiedono una configurazione hardware specifica.

Automatizzazione dell'infrastruttura

Le Metal Instances sono basate su OpenStack e possono essere fornite via API e CLI o tramite strumenti Infrastructure as Code, come Terraform o Ansible, per industrializzare il deploy delle infrastrutture. Come tutte le altre soluzioni integrate nell'ecosistema Public Cloud, anche per le Metal Instances il provisioning può avvenire in modo automatico per offrire ai team ambienti con una configurazione standardizzata.

Scalabilità dei carichi di lavoro

Le Metal Instances sono disponibili in pochi minuti, in base al sistema operativo che viene installato. In questo modo è possibile aggiungere risorse quando necessario, che risulta particolarmente utile per applicazioni come il rendering video o il grid computing in cui carichi di lavoro temporanei richiedono una potenza di calcolo elevata.

Come fare?

Avviare un'istanza
openstack server create --flavor bm-s1 --image "Ubuntu 22.04 UEFI" --network=Ext-Net-Baremetal --property soft_raid=0 srv01

Creare un'immagine dell'istanza
openstack server image create srv01 --name image_srv01

Documentazione e guide

Inizia

Hai bisogno di aiuto per le prime operazioni? Scopri come gestire l’istanza.

Ottimizza i costi

Consulta questa guida per modificare la fatturazione da oraria a mensile.

Trova le risposte alle tue domande

Consulta le domande più frequenti e le relative risposte che abbiamo raccolto per supportarti nell'utilizzo del servizio.

Funzionalità

API OpenStack

Le Metal Instances funzionano allo stesso modo delle istanze virtuali. Le API OpenStack permettono di utilizzare i propri strumenti preferiti, come la CLI o Terraform.

Funzionalità classiche disponibili

Le Metal Instances permettono di effettuare copie di sicurezza (Snapshot che richiede un riavvio). Le macchine possono in seguito essere reinizializzate (rebuild) o semplicemente riavviate fisicamente (reboot).

Personalizzazione via cloud-init

Le Metal Instances possono essere configurate automaticamente utilizzando cloud-init. Un "config-drive" sarà disponibile sull'istanza per applicare le impostazioni all'avvio, mantenendo l’industrializzazione intatta.

RAID software configurabile

All’avvio dell'istanza è possibile scegliere le impostazioni dei dischi. I due dischi sono disponibili di default senza configurazione RAID: per utilizzare un RAID 0 o un RAID 1 è sufficiente modificare un semplice parametro.

Rapidità di deploy

Le Metal Instances sono disponibili in circa tre minuti (durata variabile in base all'immagine scelta), un tempo record per avere a disposizione una macchina fisica!

Cancellazione sicura dei dati

Quando un'istanza viene liberata, i dati presenti sui dischi vengono completamente eliminati tramite un processo comprovato e sicuro che OVHcloud utilizza da diverso anni.

Ripristino delle impostazioni di fabbrica

Prima di risultare nuovamente disponibile, su ogni server vengono ripristinati i parametri di fabbrica e ogni firmware verificato tramite firma, garantendo la sicurezza di hardware e dati.

Rete privata

La rete privata vRack è disponibile sulle Metal Instances, garantendo comunicazioni sicure sulla rete. In questo modo è possibile associare altri prodotti OVHcloud, come i server dedicati o un'infrastruttura Hosted Private Cloud.

Tariffazione Public Cloud

Tariffe Metal Instances

Come tutti gli altri tipi di istanze, le Metal Instances vengono fatturate in pay as you go alla fine di ogni mese e il prezzo varia in base alla dimensione dell’istanza attivata e alla durata di utilizzo.

Le risposte alle tue domande

Cosa sono le Metal Instances?

Le Metal Instances sono server fisici che possono generalmente essere utilizzati tramite API e approfittare dell'automazione degli ambienti Cloud.

Quali sono le differenze principali tra Metal Instances e server dedicati?

I due servizi sono abbastanza simili, ma le Metal Instances fanno parte dell'ecosistema Public Cloud e usufruiscono quindi di funzionalità supplementari, come l'automatizzazione dei deploy tramite l'utilizzo di strumenti Infrastructure as Code o la fatturazione oraria.

Qual è la differenza tra Metal Instances e le altre istanze disponibili nella gamma?

Le Metal Instances sono server fisici, mentre tutte le altre istanze della gamma Public Cloud sono server virtuali creati a partire dall'hypervisor KVM. Le Metal Instances non prevedono quindi livelli di virtualizzazione.

Quale accordo sul livello di servizio prevedono le Metal Instances?

Lo SLA delle Metal instances prevede una disponibilità mensile del 99,9%. Per maggiori informazioni, consulta le condizioni generali del servizio.

È possibile ridimensionare le Metal Instances?

Le Metal Instances non possono essere ridimensionate direttamente, ma è possibile effettuare uno Snapshot dell'istanza e riavviare l'immagine su una Metal Instances di dimensione diversa.

È certo che i dati vengano completamente rimossi quando le Metal Instances vengono disattivate?

Sì, OVHcloud utilizza da molti anni strumenti per la pulizia dei server e questi processi sono ampiamente collaudati. Le macchine vengono ripristinate allo stato iniziale, con particolare attenzione alla cancellazione dei dati tra due utenti.

È possibile aggiungere storage a blocchi sulle Metal Instances?

Al momento questa funzionalità non è disponibile, ma lo sarà a breve con soluzioni di storage in grado di offrire prestazioni di ottimo livello.

Quali sono le funzionalità in fase di sviluppo?

Diverse funzionalità delle istanze virtuali non sono disponibili sulle Metal Instances. Alcune risultano attualmente in fase di sviluppo e verranno aggiunte al servizio:

  • utilizzo della console VNC
  • aggiunta di storage a blocchi
  • utilizzo di dischi temporanei
  • ridimensionamento
  • ... e altro ancora!

È possibile spostare le Metal Instances da un datacenter a un altro?

Come per le istanze virtuali, la migrazione è possibile utilizzando uno Snapshot che sarà esportato in un datacenter vicino. Questa operazione è manuale.

È possibile utilizzare un indirizzo IPv6 su queste istanze?

Sì, tutte le Metal Instances vengono fornite con un indirizzo IPv4 e un indirizzo IPv6.

Le Metal Instances usufruiscono di una protezione anti-DDoS?

Sì, come gli altri servizi di OVHcloud, le Metal Instances sono protette dal nostro sistema anti-DDoS. Questo servizio è incluso sull’istanza senza costi aggiuntivi.

Quali caratteristiche della vRack è bene conoscere?

La rete privata di OVHcloud, chiamata vRack, è disponibile sulle Metal Instances ed è la seconda interfaccia connessa alla rete. Utilizza il VLAN ID 0, che al momento non può essere modificato.