OVHcloud - Hosting Web, Cloud, VPS e server dedicati

Come affrontare le sfide legate alla sicurezza in un ambiente multi-Cloud

“Se in passato, i dati e i carichi di lavoro potevano essere custoditi all’interno di una semplice struttura (come in un castello o una fortezza protetta da bastioni, feritoie e fossati), oggi i dati sensibili devono essere gestiti all’interno e tra più ambienti. Questo significa che è necessario adottare un approccio più agile alla sicurezza e mettere in discussione le convinzioni del passato.”

Le strategie multi-Cloud sono ormai la norma nel Cloud computing, ma comportano numerose sfide legate alla sicurezza. Il multi-Cloud richiede un nuovo approccio alla sicurezza, in grado di gestire i dati all’interno e tra diversi Cloud. In questo articolo ti spiegheremo come muoverti al meglio nell’ambiente multi-Cloud dal punto di vista della sicurezza.


Vuoi saperne di più? Per maggiori informazioni, consulta l’articolo gratuito →

I principali temi affrontati:

  • i vantaggi e i rischi legati all'utilizzo di più Cloud all’interno della tua strategia Cloud;
  • il passaggio da un approccio di sicurezza perimetrale a un approccio agile;
  • perché il modello "Zero Trust" è adatto a un ambiente multi-Cloud;
  • le migliori pratiche di gestione di un ambiente multi-Cloud.

Anteprima dell'articolo

Assets Template

Come affrontare le sfide legate alla sicurezza in un ambiente multi-Cloud

Per capire meglio come affrontare le sfide legate alla sicurezza in un ambiente multi-Cloud, scarica l'articolo qui.

(1) In caso di accettazione i dati comunicati tramite questo modulo saranno raccolti da OVH SAS in qualità di responsabile del trattamento e potranno essere trasmessi esclusivamente per le finalità descritte di seguito ad altre entità del gruppo OVHcloud e a fornitori che agiscono in suo nome, per conto e sotto la direzione di OVHcloud. In questo caso OVH SAS si assicura che venga attuato un meccanismo di protezione adeguato. A questo titolo i trasferimenti di dati verso entità del gruppo OVHcloud non situate all’interno dell’Unione Europea sono soggetti ai regolamenti aziendali di OVHcloud. Previo consenso espresso da parte dell’utente, il trattamento dei dati ha una durata di 36 mesi e ha la finalità di proporre offerte relative a infrastrutture, prodotti e servizi del gruppo OVHcloud.

L’utente dispone del diritto di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità e opposizione delle informazioni personali che lo riguardano e ha la possibilità di esercitare il proprio diritto di revoca del consenso in qualsiasi momento. Per esercitare questi diritti è necessario contattare direttamente il partner interessato. Qualora, dopo averci contattato, l'utente ritenga che i propri diritti relativamente alla protezione dei dati e alla privacy non siano stati rispettati, ha la possibilità di inviare un reclamo presso l’autorità di controllo competente. Per maggiori informazioni sulla politica di protezione dei dati personali di OVHcloud, clicca qui.