MX Plan: migrazione verso una nuova piattaforma

MX Plan: migrazione verso una nuova piattaforma

Il servizio MX Plan e le email incluse negli hosting condivisi si evolvono, senza costi aggiuntivi.

Perché questo cambiamento?

La soluzione MX Plan si basa su una piattaforma tecnica storica: questa offerta di email condivise, lanciata ormai 17 anni fa, utilizza una tecnologia che oggi non ci consente di aggiornare il servizio come vorremmo.

La nostra infrastruttura viene costantemente rinnovata sostituendo i server esistenti con nuove macchine. I tecnici lavorano quotidianamente al mantenimento dei nostri datacenter in condizioni operative, da oltre vent’anni. Allo stato attuale sono però necessari lavori di più ampia portata (collegamenti elettrici, rete, raffreddamento) e,

per limitarne l’impatto, abbiamo deciso di trasferire tutti i servizi MX Plan verso Gravelines e Roubaix.

Questa operazione permetterà, ad esempio, di usufruire di un’infrastruttura ancora più resiliente e di una Webmail responsive, migliorare la gestione dei filtri e ottimizzare la procedura per il rinnovo delle password.

Per prima cosa verranno migrati i servizi a cui sono associati account email con contatti e alias di posta, poi proseguiremo con quelli che dispongono di account email con filtri, risposte automatiche e reindirizzamenti.

Le deleghe di amministrazione configurate su un servizio o una casella di posta non saranno migrate ma nello Spazio Cliente OVH ne saranno disponibili di nuove.

Cosa fare per effettuare la migrazione?

Quale sarà l’impatto della migrazione sull’utilizzo del servizio MX Plan?

Cosa non cambia con la migrazione:

Prezzo

L’operazione è gratuita e le tariffe del tuo servizio non subiranno modifiche.

Configurazione dei client di posta

La configurazione dei tuoi client di posta resterà invariata: i server “ssl0.ovh.net” e “ns0.ovh.net”, ad esempio, saranno ancora attivi al termine del processo.

Password degli account email

Non verrà effettuato il reset della password: quella inserita durante la configurazione dell’account resterà valida anche a migrazione completata.

Porte

Queste porte di connessione saranno sempre le stesse: IMAP/IMAPS/POP/POPS/SMTP/SMTPS.

URL della Webmail

L’indirizzo di accesso alla Webmail resterà invariato: il servizio sarà sempre disponibile al link https://www.ovh.it/mail/

Cosa cambia con la migrazione:

Webmail

Roundcube verrà sostituito da Outlook Web Access (OWA), una Webmail più moderna grazie a cui sarà possibile modificare la password, gestire i filtri, i messaggi di risposta automatica e le deleghe.

Spazio Cliente OVH e l’API

La gestione delle caselle di posta elettronica e degli alias sarà possibile tramite una nuova API e una nuova sezione dello Spazio Cliente OVH.

Quote

La configurazione delle quote degli account MX Plan sarà ancora disponibile nello Spazio Cliente OVH, ma la lista verrà aggiornata.

  • Quote precedenti: 2,5/5/25/100/250/500 MB e 1/1,5/2/5 GB
  • Nuove quote:  25/100/500 MB e 1/2/5 GB

Nel caso in cui la quota configurata non esista più in seguito alla migrazione, verrà aggiornata automaticamente a quella superiore.

Deleghe

I due tipi di deleghe esistenti attualmente, quella del servizio e quella dell’account email,

sulla nuova infrastruttura verranno sostituiti da tre nuove deleghe: l’accesso alla casella di posta, la funzione “Invia come” e la funzione “Invia per conto di”.

Plus-addressing

Questa funzionalità, che potrà essere attivata solo dopo la migrazione, permetterà di creare infinite variazioni del proprio indirizzo email senza eseguire particolari configurazioni.

Quando inizierà l’operazione?

La migrazione di tutti gli account durerà diversi mesi. Riceverai alcuni promemoria via email: la prima notifica per informarti della pianificazione della migrazione dei tuoi servizi; la seconda 15 giorni prima dell’inizio dell’operazione e l’ultima 24 ore prima dell’intervento.

Al momento abbiamo iniziato a migrare le caselle di posta (contenuti e cartelle) e gli alias associati. Se sui tuoi servizi sono configurati filtri e risposte automatiche, il trasferimento verrà effettuato in un secondo momento.

Se vuoi che l’operazione venga eseguita con priorità, contattaci sulla mailing list email@ml.ovh.net (per iscriverti, invia un messaggio a email-subscribe@ml.ovh.net).

Come si svolgerà la migrazione?

La migrazione comprende 4 step. Il processo è trasparente e non richiede alcun intervento da parte tua.

  • Creazione di un backup dei dati associati al tuo servizio.
  • Creazione dei nuovi servizi e configurazione della casella di posta associata. Durata dell’operazione: qualche minuto.
  • Reindirizzamento dei nuovi messaggi ricevuti verso il nuovo servizio. Durata dell’operazione: circa 1 minuto.
  • Copia dei messaggi dal servizio precedente al nuovo. Durata dell’operazione: in base alla dimensione delle caselle di posta.

Durante i primi due step del processo non sarà possibile gestire il proprio servizio: creazione, eliminazione di account, creazione di alias, filtri, risposte automatiche.

Al termine del secondo step le funzionalità di amministrazione saranno riabilitate:

  • creazione ed eliminazione di caselle email e alias nella parte dedicata al nuovo servizio
  • gestione di filtri e risposte automatiche direttamente dalla nuova Webmail
  • la gestione dei reindirizzamenti e delle mailing list al momento resterà invariata

Durante la copia dei messaggi sarà possibile accedere alla vecchia Webmail in sola lettura.

A operazione completata sarà disponibile esclusivamente la nuova interfaccia: quella precedente verrà disattivata.

Come seguire lo stato di avanzamento della migrazione?

Lo stato del processo è consultabile nella sezione “Email” della pagina http://travaux.ovh.net/ o all’indirizzo https://migrationstatus.mail.ovh.net.

Per effettuare l’accesso, inserisci il tuo identificativo cliente e la password associata.

Hai altre domande?

Per eventuali dubbi o chiarimenti sulla migrazione, contattaci sulla mailing list email@ml.ovh.net (per iscriverti, invia un messaggio a email-subscribe@ml.ovh.net).